......................
Amministrazione
Trasparente
......................
 
Giuseppe Coco
Dir. Rivista AUR&S
 
 
500 PAROLE  
...........................................

Investimenti: conosci te stesso

Per molti la parola investimenti è sinonimo di sviluppo. Ma non è sempre così in quanto non esiste una correlazione diretta tra investimenti e sviluppo socio-economico. Questa è la scorbutica realtà che a volte si tende ad ignorare.
Volendo fare un esempio, l’Umbria, che quanto a competitività mostra la corda, tradizionalmente si distingue per un tasso di accumulazione del capitale di tutto rispetto: il suo rapporto Investimenti fissi lordi su Pil è quasi sempre superiore a quello medio nazionale e a quello delle regioni del Nord, e sempre al di sopra dei livelli che caratterizzano il Centro Italia.
Fonte: Elaborazioni AUR su dati Istat

Come si può notare, a volte i fatti sono controintuitivi e quando si parla di investimenti quello che conta non è soltanto il “quanto” ma anche il “come”.

Per Elisabetta Tondini: “Un’alta propensione ad investire non garantisce automaticamente crescita economica se non sussistono condizioni predisponenti in riferimento sia al contesto produttivo (settori che ne beneficiano e loro grado di relazionalita`, intensita` e natura della dipendenza dall’esterno, posizionamento nelle filiere, livello di sviluppo raggiunto, etc.) sia al tipo di investimenti effettuati (quelli in beni innovativi realizzano potenzialmente margini di valore aggiunto piu` elevati rispetto a quelli finalizzati a rafforzamenti strutturali piu` tradizionali). Senza i giusti presupposti, i potenziali effetti degli incrementi di spesa per investimenti sull’irrobustimento della capacita` produttiva rischiano di essere, anche considerevolmente, attenuati” (Rapporto economico e sociale 2016-17, AUR, p. 32).

Volendo fare il verso ad Orwell e alla sua fattoria degli animali, non sembra forzato dire che “gli investimenti non sono tutti uguali” ma “taluni sono più uguali di altri”. Il farli potrebbe servire a tanto come a poco. Ed è proprio per questo che sarebbe utile dare più spazio alla dimensione dell’analisi approfondita del contesto dove vanno ad agire. Un punto di fragilità è che non sempre si va a verificare se e quanto i soldi investiti abbiano avuto ricadute benefiche su un’impresa, su un territorio, un’area, una regione.
Luigi Einaudi - economista divenuto poi Presidente della Repubblica - sosteneva che in politica bisogna: "prima conoscere, poi discutere, poi deliberare. [...] Come si può deliberare senza conoscere?”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, Giacomo Becattini, uno dei più illustri studiosi di sistemi locali, riteneva che:
“[...] le performances relative delle diverse regioni italiane ed europee, dipenderanno, oltreché da altri fattori, anche dalla consistenza, dal livello professionale e dalla creatività dei loro corpi di esperti socio-economici. [...] In un mondo in cui la competizione tra sistemi locali diverrà la leva dello sviluppo comparativo, saranno avvantaggiati quei sistemi locali che riescono a trarre le maggiori indicazioni dall’esplorazione sistematica della propria struttura e dall’esame delle proprie vicende correnti. Conosci te stesso è la prima regola della competizione tra sistemi locali”. (Miti e paradossi del mondo contemporaneo, Donzelli 2002).

Chi scrive, a scanso di equivoci, non mette assolutamente in dubbio che gli investimenti siano uno dei veicoli più potenti per la crescita e la competitività. Ma al tempo stesso non va trascurato che il farli di per sé non è garanzia di niente.

Per Kierkegaard: “La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti”.

©Agenzia Umbria Ricerche
19 novembre 2019

 
 
Investimenti: conosci te stesso
Giuseppe Coco
Lavoro e mutazioni
Giuseppe Coco
Non tutti i festival sono uguali
Giuseppe Coco
La penombra del regionalismo
Giuseppe Coco
Next stop Roma e Firenze
Giuseppe Coco
233 secondi sulla ferrovia
Giuseppe Coco
La vita oltre lo smartphone
Giuseppe Coco
Le origini della programmazione in Umbria
Giuseppe Coco
Verde e francescana: le fondamenta di una narrazione
Giuseppe Coco

La ferrovia in Umbria
Giuseppe Coco

Quale treno per l'Umbria
Giuseppe Coco
Treni in corso
Giuseppe Coco
Le Regioni tra spesa dello Stato ed evoluzioni
Giuseppe Coco
Le regioni in altalena
Giuseppe Coco